L’attività della centrale a biomasse costruita a Pré-Saint-Didier ha causato un peggioramento della qualità dell’aria.

L’attività della centrale di teleriscaldamento alimentata a legna vergine (biomasse) che è stata realizzata recentemente presso Pré-Saint-Didier (AO, IT) ha causato dei disagi ed ha causato un peggioramento della qualità dell’aria, l’impianto quando è stato messo in funzione ha scaricato nell’atmosfera del gas contenente delle sostanze che si sono formate con il processo di combustione; il gas scaricato dall’impianto prima citato, ha inquinato l’atmosfera. L’inquinamento che produce l’impianto contamina la catena alimentare, intossica le persone ed altri esseri viventi. La coltre di fumo che fuoriesce dalla ciminiera dell’impianto scurisce l’aria, diffonde un odore di bruciato, essa si espande per alcuni chilometri. L’impianto non è ecosostenibile ed ha causato un peggioramento della qualità della vita conseguente ad un peggioramento della qualità dell’aria; sarebbe stato più vantaggioso per la collettività non realizzarlo.

Veduta panoramica di Pré-Saint-Didier

Veduta panoramica di Pré-Saint-Didier

Veduta panoramica di Pré-Saint-Didier

Veduta panoramica di Pré-Saint-Didier

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...